Home » Guide » Manutenzione del rasoio elettrico

Manutenzione del rasoio elettrico

Sai effettuare correttamente la manutenzione del tuo rasoio ( Come pulire, disinfettare e lubrificare le lame del rasoio elettrico da barba ) ? Che tipo di dispositivo usi per tagliare la barba? Il classico rasoio, quello impermeabile, oppure un modello con sistema Clean&Carge? Ci teniamo a ricordarti che alcuni dispositivi per barba sono autopulenti, altri si lavano sotto l’acqua mentre per altri modelli ancora bisogna smontarli completamente per eseguire una corretta pulizia.

Per mantenere in condizioni ottimali il tuo rasoio elettrico da barba e per renderlo più durevole nel tempo devi eseguire una costante manutenzione dopo ogni utilizzo, altrimenti rischi che il dispositivo non sia più in grado di funzionare come quando lo hai acquistato, inoltre non si tratta solo di essere ordinati e puliti, ma anche di igiene e di batteri.

Video dimostrativo base Clean & Renew Braun

Considera inoltre che se non effettui la manutenzione delle lame rischi che dopo pochi mesi non taglino più come in origine. Se non vuoi smontare e pulire lame e testine, puoi acquistare un modello impermeabile e lavabile come quello che vedi in foto qui sopra.

Manutenzione del rasoio elettrico da barba

Se vuoi farti la barba con un rasoio efficiente devi averne la massima cura, anche il miglior prodotto al mondo, se non viene tenuto come si deve, non ti garantirà mai un’elevata durata nel tempo. Non vogliamo annoiarti con inutili discussioni quindi cercheremo di ridurre al minimo il discorso, andando ad approfondire i seguenti argomenti:

  1. Efficienza
  2. Igiene
  3. Come effettuare la giusta pulizia di un rasoio elettrico,
  4. Come lubrificare le lame, ecc.

Se non hai tempo di pulire e oliare periodicamente il rasoio, ti consigliamo l’acquisto del modello Braun Series 9 9296cc Wet&Dry e Braun 9090cc, entrambi vengono venduti con la stazione di pulizia e lubrificazione automatica.

Efficienza di lame e motore

Vuoi realmente che il motore e le lame del tuo rasoio durino per tanti anni, in modo da tagliare la barba sempre in modo efficiente? Tutto questo è possibile se, armato di pazienza e volontà, inizi a smontare e pulire le testine e le lamine dai peli che si insidiano all’interno. Ogni volta che finisci di farti la barba, regolare le basette, spuntare il pizzetto, e accorciare i baffi, prendi l’ apposito spazzolino che hai ricevuto in dotazione e usalo per pulire in modo adeguato le parti elencate in precedenza. Se le lame sono libere da peli e polvere potranno girare velocemente senza alcun impedimento, in questo modo dureranno a lungo e il motore non si sforzerà inutilmente.

Philips HQ200 Liquido per Sistema di Pulizia JetClean

Molte persone utilizzano il prodotto Philips HQ200 per pulire e disinfettare le lame del rasoio elettrico da barba Clicca sull’immagine per visionare il prezzo

liquido pulizia rasoio elettrico,prezzo

Batteri

Considera che i peli che finiscono tra le lame insieme a piccoli residui di pelle del viso e alla polvere, tendono ad assorbire umidità molto rapidamente ( se ti fai la doccia, in bagno accade spesso che si crei il vapore ). L’associazione tra questi elementi è causa della formazioni di batteri. Se successivamente proverai a raderti con un rasoio poco pulito su una zona del viso dov’è presente un taglio, una ferita o un foruncolo, potresti rischiare di ricevere inconsapevolmente sulla pelle i batteri presenti sulle lame e sulle testine del dispositivo.

Come e quando pulire il rasoio elettrico?

Noi consigliamo di togliere i peli dalle testine e dalle lamine ogni volta che utilizzi il rasoio, ma se proprio non puoi per mancanza di tempo, cerca di farlo almeno una volta alla settimana. Ogni 3 – 4 settimane smonta completamente la parte superiore del rasoio e metti le lame e le testine a mollo per circa 5 – 10 minuti nel liquido igienizzante apposito.

Chiaramente questa è una guida generica su come effettuare la manutenzione del rasoio elettrico e non può andar bene per tutti i modelli, infatti, molti sconsigliano certi o altri prodotti ( come alcool e saponi ) perché pare che si rischia di rovinare le lame. Detto questo, è bene prima di tutto seguire le linee guida presenti nel libretto d’istruzioni che hai ricevuto insieme al tuo rasoio.

  • Ti ricordiamo che numerosi modelli di fascia alta sono impermeabili e si possono pulire e lavare direttamente sotto l’acqua corrente, altri invece necessitano di un pulizia manuale.
  • Qualsiasi rasoio tu abbia, ricorda sempre di leggere il libretto d’istruzioni, altrimenti potresti rischiare di fare danni.
  • Prima di pulire o lavare il dispositivo, ricorda di staccare sempre la presa di corrente: creme e schiume da barba aumentano la proliferazione di batteri ( pulisci al meglio il tuo strumento da barba se usi questi prodotti ).
  • Non sbattere mai ilrasoio sul lavandino per pulirlo dai peli.

Lubrificare il rasoio

Cosa usare come lubrificante e disinfettante? In commercio si trovano dei prodotti che oltre a pulire e igienizzare, sono in grado anche di lubrificare le lame, quindi puoi usare questa sostanza per semplificare la manutenzione ordinaria.

Esistono anche degli spray lubrificanti da spruzzare con la lama in movimento. In ogni caso ricorda che, quando effettui la pulizia, devi prima eliminare i peli, poi igienizzare, asciugare e poi lubrificare. Attenzione a non usare prodotti sbagliati per la lubrificazione, perché potresti rovinare le lame.

migliori kit per la cura della barba,prezzo

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*