Home » Fascia di prezzo e accessori

Quando ci apprestiamo ad acquistare un nuovo rasoio elettrico sono molteplici i dubbi che possono sorgere. Come sceglierlo e quanto spendere? Quale tipologia di rasoio elettrico e quali accessori acquistare? In questa breve guida cercheremo di guidarti nella scelta, illustrandoti le varie tipologie di rasoi elettrici, i vari accessori e la rispettiva fascia di prezzo.

Naturalmente non dimentichiamo che un rasoio elettrico di qualità deve per prima cosa garantire una buona rasatura. Prima dell’acquisto devi perciò considerare anche la tua barba, poiché a seconda della sua tipologia potrebbe non essere sufficiente un rasoio di fascia bassa.

Come scegliere un rasoio elettrico

Quando ti prepari ad acquistare un nuovo rasoio elettrico di certo cerchi di valutare diverse opzioni tra quelle che offre il mercato. Quali caratteristiche non devono mai mancare al tuo rasoio ideale? Ovviamente queste dipendono dal tuo budget, al crescere di quest’ultimo avrai una scelta più ampia.

recensioni migliori rasoi da barba,materialiEsistono ad esempio rasoi elettrici Wet&Dry che ti danno la possibilità di essere usati sotto la doccia, ideali specialmente nel caso tu abbia una pelle che si irrita facilmente. Molto comoda è poi la presenza di un display, sia per il controllo della batteria sia per sapere quando cambiare la testina.

Da non trascurare la durata della batteria, possiamo infatti scegliere se optare per un modello con o senza fili. La caratteristica che però conta più di tutte è la qualità della lama, perché questa non solo deve tagliare bene ma non deve irritare la pelle: possiamo decidere se prenderne uno con lama in titanio o in acciaio inox inossidabile. Parlando poi di accessori è consigliabile un modello con custodia da viaggio, per non rischiare che si danneggi quando lo porti con te.

Fascia di prezzo

Esistono diverse fasce di prezzo per i rasoi elettrici, tre per la precisione ( bassa, media e alta ), tutte con diverse caratteristiche. Se dopo aver considerato quanto detto finora ti rendi conto che la tua barba non è dura, allora puoi anche accontentarti di un modello che non superi gli 80-100 euro: puoi scegliere tra diverse opzioni grazie a marchi quali Panasonic, Braun, Philiphs ed anche Remington.

Solitamente però in questo caso si dovrà rinunciare sia alla batteria al litio che alla presenza di accessori, ma se sappiamo accontentarci possiamo trovare dei modelli con un buon rapporto qualità prezzo. Salendo un po’ di prezzo fino a toccare la soglia dei 150 euro troverai una batteria al litio nel modello di rasoio elettrico che deciderai di acquistare e magari anche qualche accessorio.

In questa fascia di prezzo poi molti modelli si adattano a tutti i tipi di barba, quindi hanno lame di una qualità migliore. Se poi vogliamo trattarci bene e possiamo spendere una cifra importante, allora nella fascia alta i rasoi disponibili non vi faranno mancare nulla: testine per rasatura extra, accessori, lame che non irritano la pelle ed anche una batteria più performante.

Accessori dei rasoi elettrici: quali sono e quanto costano

accessori rasoio elettrico,quali sono, quanto costanoCome accennato anche all’inizio, abbiamo cercato di analizzare le caratteristiche non solo dei vari rasoi presenti sul mercato ma anche quelle dei loro accessori con relativo prezzo. Nel caso della Panasonic, possiamo apprezzare la presenza in alcuni suoi modelli di una testina intercambiabile che trasforma il rasoio in regolabarba. Quest’ultimo accessorio, con la testina per ridefinire le basette e la spazzola per la pulizia del viso hanno un costo che si aggira sui 35-40 euro.

Un altro accessorio che può rivelarsi molto utile ma che di solito è presente solo nei modelli di fascia alta è il borsello da viaggio, il cui prezzo è di circa 20 euro, tanto quanto le testine di ricambio di fascia bassa. Queste hanno un prezzo, ma anche una durata, che aumentano all’aumentare della fascia del modello per il quale sono predisposte.

Rimanendo in una fascia di prezzo alta, alcuni modelli vengono messi in vendita con in dotazione una base di ricarica che è anche igienizzante. Ma se non vogliamo rinunciarci e abbiamo un modello che ne è sprovvisto possiamo acquistarla ad un prezzo di circa 50 euro: si tratta di un accessorio davvero utile. La base infatti non solo igienizza le lame, riducendo il rischio di infezioni cutanee, ma lubrifica pure le lame migliorando la qualità della rasatura e allungandone la vita.

Ovviamente anche la base ha i suoi accessori, infatti sono in commercio a 20 euro le cartucce di ricambio che garantiscono 30 cicli di pulizia. Se poi vogliamo evitare la spesa che comporta la base igienizzante possiamo sempre scegliere di lubrificare a mano le lame con un apposito spray che di solito costa sui 5-10 euro.

Detto ciò bisogna sempre premettere che spendere poco quando si acquista un nuovo rasoio elettrico non ci da garanzie, né per quanto riguarda una rasatura ottimale o accessori, né per l’aspettativa di vita di rasoio e lame.

Fascia di prezzo e accessori
metti il tuo voto